Forse non l'avreste mai detto ma il grande scrittore di fantascienza (e non solo) Ray Bradbury, celebre per le sue Cronache marziane e Fahrenheit 451, ha toccato, in un piccolo racconto, il nostro argomento preferito.
"Embroidery" (Ricamo) nella sua versione italiana venne pubblicato nel 1985 nell'antologia Il grande mondo laggiù insieme ad altri racconti in cui lo scrittore statunitense ci parla diffusamente del suo mondo fantastico attraverso le paure, le sensazioni e le inquietudini dei suoi protagonisti, in bilico fra presente e futuro. Bradbury comunica al mondo l'importanza dell'amore e dell'amicizia, e il racconto Ricamo ne è una prova: tre ricamatrici al lavoro sotto una veranda, una fattoria in campagna, un esperimento distruttivo annunciato alle porte, l'ora X che scatta, la presunzione umana in sottofondo...

" .....

-Che ora è?- chiese una di loro.
-Cinque minuti alle cinque.-
-Deve succedere alle cinque?
-Sì.-
-E non sanno con certezza che cosa farà al mondo intero, in realtà, quando succederà?-
-No, non lo sanno.-
                                                           ....... "

                                    da Ricamo
di Ray Bradbury

Picture
5/14/2011

e cmq io l'ho letto e devo dire che è proprio bello!

Reply

Your comment will be posted after it is approved.


Leave a Reply.